TRAMà: delicate trame per bimbi – Progetto per FLOWERSSORI

TRAMà: delicate trame per bimbi – Progetto per FLOWERSSORI

12063365_968939796502611_3698351095531712172_n

PROGETTO Tessile per FLOWERSSORI

TRAMà… è tramare storie della tradizione tessile friulana. È memoria di un filo che, come la natura, crea incontaminato, pulito, essenziale come in passato. L’intreccio tra materia e cultura evoca in semplici tessiture con materiali ecologici, perfettamente in linea con la filosofia Flowerssori, un binomio di purezza e vita. L’espressione di una ricerca estetica e funzionale tra il design e la sostenibilità è realizzata in un progetto che evoca la tradizione, senza trascurare nessun dettaglio: dalla scelta della tecnica alla mano del tessuto sino alle caratteristiche pratiche. Solo materiali semplici ed essenzialmente biologici sono utilizzati per realizzare una vera e propria storia sensoriale che accompagni il bimbo.

L’obiettivo è riportare al bambino il tocco della lana, del cotone come pura sensazione tattile e olfattiva essenziale. Un’esperienza che, con il tempo, si arricchisce della vista e del gusto, senza perderne l’autenticità. Ciò è possibile poiché la materia non subisce trattamenti chimici. La lana ed il cotone biologico permettono di creare superfici con pesi differenti mantenendo le caratteristiche fisiche tipiche di questi semplici materiali. La lana traspira e trattiene l’umidità, scalda e mantiene costante la temperatura del corpo. Mentre il cotone fresco si mischia ad essa ottenendo i vantaggi di entrambi i materiali in una sinergia naturale.

Il made in Italy in questo progetto ritrova la sua eccellenza e peculiarità, nell’intreccio dei materiali con i telai a mano, frammento della nostra storia, ma anche orologi che segnano il ritmo battente di un tempo ormai passato. I tessuti tradizionali ed esclusivi sono attualizzati grazie alle texture moderne. Il risultato è la creazione di una linea di pezzi unici e numerati, prodotti tessili che segnano la storia di ogni bambino avvolgendolo nel caldo abbraccio di una carezza naturale e accompagnando la sua storia, attraverso i cinque sensi.

La ricerca dei prodotti Eco_NANNE spazia in un volo radente sulla nostra terra friulana nella tradizione domestica di necessaria esigenza della cultura materiale. La tessitura a mano è così rivalutata come marchio inconfondibile di esperienza sensoriale unica irripetibile per ogni singolo capo.

DSC06905

Eco_NANNE

Eco_NANNE è un progetto di textile design ispirato alla cultura popolare friulana.

Eco_NANNE è una piccola collezione, nata dll’utilizzo dei tradizionali telai a mano che fa da contraltare l’originalità e la modernità dei tessuti prodotti, così si realizza un prezioso binomio di materia e cultura, purezza e vita. La scelta di utilizzare soltanto materiali naturali e biologici vuole proprio sottolineare l’aspirazione ad accompagnare il bimbo nella sua storia sensoriale. Ogni prodotto stimola un senso, aprendo, passo dopo passo, lo sguardo verso il mondo, gradualmente e senza mai abbandonare il calore della natura dalla quale tutti proveniamo.

Textile designers: Flavia Caffi e Antonella Pizzolongo by “Noi… dell’arte” – Gorizia

Per scoprire di più, leggete il blog di FLOWERSSORI: http://www.flowerssori.it/trama

A breve anche in vendita online: http://www.flowerssori.it/shop

“Sedie vestite” – Abilmente 2015

“Sedie vestite” – Abilmente 2015

abilmente sedie vestite

Progetto “SEDIE VESTITE”

a cura di Noi …dell’arte – Gorizia

Rosanna Colloricchio, Antonella Palomba, Antonella Pizzolongo e Flavia Turel

L’arte della tessitura è soltanto alla base dalla quale le artiste/designer dell’Associazione culturale Noi…dell’arte sono partite per sviluppare percorsi creativi autonomi, orientati alla sperimentazione, sia dal punto di vista delle tecniche che dei materiali tessili. Per vestire delle sedute di diverse forme e design sono state utilizzate la tessitura, tintura, infeltrimenti e cucito creativo, generando originali textures in bilico tra tradizione e innovazione.

DSC08949

SEGNI DI FEMMINILITA’ di Rosanna Colloricchio
“…un indumento avvolgente dalla memoria infallibile che lega e conserva attimi e ricordi..”

I segni si intravvedono nelle forme sinuose di una sedia vestita con ritagli di stoffa pazientemente cuciti e tinti con la tecnica Shibori come a indagare il piacere della manualità.

Rosanna Colloricchio Sedie Vestite

 

TRONO di Antonella Palomba

La creazione del “Trono” è partita dall’idea di creare qualcosa che fosse al contempo telaio e prodotto, struttura e materiale, con lo scopo di creare un oggetto veramente unico.

Un tessuto ad otto licci ricomposto su una struttura metallica. La tessitrice diventa lo strumento per creare un ‘opera unica ed irripetibile.

 

Antonella Palomba sedie vestite


FIL ROUGE di Antonella Pizzolongo

Poli opposti, distanti, diversi, eppure uniti, forti e solidali. Talvolta basta un rammendo, un filo rosso generato dal bozzolo della creatività e dell’umanità, a congiungere l’inaspettato. Bianco e nero si fondono in un’unica seduta tessile perfetta nell’imperfezione che l’ha generata. La chiave è l’intreccio tra i fili, dialogo per eccellenza, noto ed ignoto, io e l’altro.

Antonella Pizzolongo sedie vestite

MOD. GENNY di Flavia Turel La sedia, modello Genny vestirà di maxi trame, avrà un abito mordido e avvolgente in contrasto con la sua struttura colorata che diventa il telaio per la tessitura. Fili di lana intrecciati, infeltriti e poi ancora intrecciati a creare una rete di linee ideali o reali intessute a formare una nuova texture. 

DSC08956

“In viaggio” – B_Bag  & C.

“In viaggio” – B_Bag  & C.

B_bag & co "In viaggio" banner

Il nuovo mood In viaggio  è l’ispirazione per i nuovi accessori e gadget della  linea B_bag &C. I banner e gli striscioni pubblicitari degli eventi culturali della nostra Regione sono stati riutilizzati, in modo assolutamente eco-friendly, per la creazione di borse e accessori originali e soprattutto unici per accompagnarti nel tuo prossimo viaggio: a scuola, al lavoro o nel tempo libero!

B_bag & co "In viaggio" banner

B_bag & co "In viaggio" banner

DSC_2485a

B_bag & co "In viaggio" banner

DSC_2526

B_bag & co "In viaggio" banner

Photo credits: Antonella Oliana

Design per Gorizia –  LA GRANDE GUERRA

Design per Gorizia – LA GRANDE GUERRA

In occasione del centenario della Grande Guerra, l’Associazione “Noi… dell’arte” ha realizzato una nuova linea di gadget per i Musei Provinciali di Gorizia. Si tratta di t-shirt e shopper dal design originale.

3 2 1

 

I gadget si possono acquistare nel bookshop dei Musei e nei loro stand alle manifestazioni culturali sul territorio.

 

Fotografie di Antonella Oliana

DESIGN per GORIZIA

DESIGN per GORIZIA

1 designed

Nuovi intrecci, disegni, textures e materiali applicati ad arte con tecniche artigianali, creati dall’Associazione culturale Noi…dell’arte di Gorizia per riscoprire e valorizzare i saperi e i materiali del passato rivisitando in chiave contemporanea il patrimonio storico del territorio della città. Capi unici fatti a mano con la stessa passione di una volta, ma attualizzati per tramandare il gusto e il profumo del passato.

Accessori fashion e tessili per l’arredo progettati dai designer dell’Associazione culturale.

Filo magico e meraviglioso, la seta veniva generata sul territorio goriziano, sin dalla seconda metà del 700, per la tessitura di pregiate stoffe. Si tratta di un patrimonio le cui tracce tessili sono esposte nel Museo della Moda con una bellissima campionatura di tessuti serici dai colori vivaci che si conservano tutt’ora brillanti e dai pattern più che mai attuali presso le sale museali di Gorizia.

Le armonie cromatiche rivivono nelle creazioni moderne di tessuti, gadgets ed accessori per la moda unici realizzati dai giovani designer che, in collaborazione, hanno progettato una collezione di tessuti ispirati al patrimonio storico goriziano, che s’intreccia con la tradizionale arte dei merletti.

Oltre ai colori serici, le produzioni si rinnovano ad ogni realizzazione ispirandosi al paesaggio carsico, che con la sua rigogliosa vegetazione si rinnova ad ogni stagione in splendidi cromatismi. Sui tessuti stampati di seta e cotone vengono riproposti disegni e decori della tradizione attualizzati in accessori per la moda: foulard, borse, pochette e molto altro.

Grazie alle possibilità della tradizionale tessitura artigianale vengono proposti dei tessuti cangianti che evocano i taffetà indossati dalle spose goriziane nell’800 (Tabin) realizzati in seta e pregiata lana intrecciate in morbide e moderne texture per scialli e sciarpe adatti ad ogni stagione.

2 design 3 design 4 design 5 design 6 design 7 design

4-rsz

6-rsz

L’intera collezione “DESIGN per GORIZIA” è disponibile presso il bookshop dei Musei Provinciali della città.

Photo credits: Antonella Oliana e Angelo Salvin

Progetto CUCITURE GIOIELLO

Progetto CUCITURE GIOIELLO

DSC05619 a-1

“Cuciture gioiello” potranno caratterizzare originali capi fashion: volant e rouche, richiami romantici con effetti cangianti vengono alla luce attraverso speciali ricami, creati con le macchine da cucire Juki. Nascono così le “cuciture gioiello”  nuove  idee in tessuto per rifinire un abito, divenire bracciali o collane per dare quel valore aggiunto al look primaverile.

Laboratorio dimostrativo  – per la creazione di un originale bracciale con “cuciture gioiello” che le partecipanti potranno realizzare assemblando stoffe, nastri, fili e altri materiali elaborati con le macchine da cucire dell’azienda JUKI in collaborazione con la creativa FlaviaTurel per Noi …dell’arte di Gorizia.

Il progetto è stato presentato ad ABILMENTE Atelier internazionale della manualità creativa.

DSC05593 a-1DSC01619 a