Design per Udine: la collezione Foto_texere per “La forma dell’infinito”

Design per Udine: la collezione Foto_texere per “La forma dell’infinito”

La creazione di gadget d’autore di Noi… dell’arte per la città di Udine si arricchisce di un nuovo elemento di grande valore. Dopo la capsule collection della Linea B_Bag & Co, Noi… dell’arte insieme alla foto designer udinese Antonella Oliana propongono una serie esclusiva e limitata di foulard in 100% seta Foto_texere dedicati a Udine.

Una passeggiata in Piazza Libertà è il pretesto per una interpretazione tessile da indossare. Attraversando la Loggia del Lionello, ammirando l’Angelo dorato, i Mori che battono le ore, la Torre dell’orologio e salendo in Castello, i foulard stampati su seta, ricordano Udine e diventano astratti e preziosi accessori di alto artigianato, pensati e realizzati in FVG!

I preziosi foulard saranno disponibili SOLO nel bookshop della mostra “La forma dell’infinito”, aperta a Casa Cavazzini a Udine fino al 27 marzo 2022 nei seguenti orari:
Lunedì 14:00-18:00
Martedì mercoledì giovedì 9:00 – 18:00
Venerdì sabato domenica 9:00 – 19:30

Maggiori informazioni sulla mostra online su https://www.laformadellinfinito.com/

design per udine antonella oliana
Design per Udine: la Linea B_Bag & Co per la mostra “La forma dell’infinito”

Design per Udine: la Linea B_Bag & Co per la mostra “La forma dell’infinito”

Design per Udine è la prima grande novità dell’autunno di Noi… dell’arte. Siamo molto felici ed emozionate di annunciarvi che abbiamo realizzato una nuova capsule collection della Linea B_Bag&Co per il bookshop della mostra “La forma dell’infinito” inaugurata sabato 16 ottobre in Casa Cavazzini a Udine.

La mostra straordinaria ospiterà opere di Claude Monet, Paul Cézanne, Alfred Sisley, Henri Matisse, Dante Gabriele Rossetti, Michail Nesterov, František Kupka, Vasilij Kandinskij, Aristarch Lentulov, Natal’ja Gonarova, Odilon Redon, Maurice Denis, Jacek Malczewski, Mikalojus Čiurlionis, Nikolaj Rerich, Medardo Rosso, Umberto Boccioni, Pablo Picasso, Emilio Vedova, Ernst Fuchs, Hans Hartung e altri ancora.

Nel bookshop, invece, una selezione di creazioni realizzate ad hoc da artigiani e realtà del territorio tra cui anche Noi… dell’Arte che ha curato, per l’appunto, una capsule collection della Linea B_Bag & Co. con i banner degli eventi della Città di Udine. È il primo passo di “Design per Udine”, nuovo progetto interamente dedicato alla città.

La Linea B_Bag & Co. per Design per Udine

Il gruppo di  designer dell’Associazione  Noi…dell’arte, s’ispira al patrimonio artistico del FVG recuperando antiche pratiche artigianali e utilizzando per le proprie ricerche creative anche materiali di riciclo riadattandoli ad altro uso, in linea con la filosofia eco-friendly: borse e semplici accessori dal nuovo design, souvenir originali e soprattutto unici.

Per la Linea B_Bag & Csono stati riutilizzati i banner o striscioni pubblicitari degli eventi culturali di Udine.

Copertina d’Artista – Come esporre la tua opera?

Copertina d’Artista – Come esporre la tua opera?

“Noi… dell’arte” introduce una originale novità per tutti gli artisti che vorranno associarsi: avranno infatti l’opportunità di “esporre” una loro opera, fotografata, su Facebook, Instagram e sul sito dell’associazione che conta in totale oltre 6.000 contatti.

Accompagnata da una breve descrizione, una nota biografica dell’autore e dai suoi contatti, la “Copertina d’artista” resterà online su Facebook per due settimane, qui troverete tutti gli artisti partecipanti con le loro opere.

Associati anche tu a “Noi… dell’arte” e non perdere l’opportunità di far conoscere il tuo lavoro grazie a Noi!Per maggiori informazioni, scrivici in privato sulla pagina Facebook oppure su noidellarte@libero.it

M.A.D.A Temporary Lab _ 2020

M.A.D.A Temporary Lab _ 2020

C’è tempo fino al 22 febbraio per designer e artigiane per fare domanda e partecipare al M.A.D.A Temporary Lab per il 2020. Tra le novità uno spazio per ragazzi e ragazze in cerca di lavoro nel settore culturale.

Grazie al sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia prosegue anche nel 2020 il progetto “M.A.D.A. Temporary Lab” promosso dal Comune di Cividale del Friuli e dall’associazione “Noi… dell’arte” per sostenere e valorizzare la creatività, l’arte e l’artigianato al femminile.

È online il doppio bando per partecipare attivamente alle attività del laboratorio “Mani Arte Donna Artigianato” per l’anno 2020. Diverse le novità: la possibilità per artigiane e designer di esporre le proprie creazioni anche per periodi flessibili e il bando “Speciale Young” rivolto a giovani tra i 18 e i 35 anni in cerca di occupazione nel settore culturale.

C’è tempo fino al 22 febbraio per scaricare il bando, compilare la domanda e inviarla a noidellarte@libero.it

I bandi verranno presentati durante un incontro gratuito lunedì 10 febbraio alle ore 17.00 in Biblioteca a Cividale del Friuli.

M.A.D.A. Temporary Lab 2020 per artigiane, designer e artiste

La call è rivolta a artiste, designer, artigiane e hobbiste residenti in Friuli Venezia Giulia che possono presentare le loro collezioni e creazioni autoprodotte. Selezionate da un’apposita commissione formata da un rappresentante per ogni realtà promotore, le donne avranno un ruolo attivo nel M.A.D.A. Temporary Lab dove, oltre a esporre e vendere le creazioni, potranno lavorare, sperimentare e far conoscere la propria attività.


Speciale Young per ragazzi e ragazze dai 18 ai 35 anni

Il Bando “Speciale Young” chiama a raccolta i giovani, ragazzi e ragazze tra i 18 e i 35 anni, residenti nell’Ambito Distrettuale del Territorio in cerca di occupazione nell’ambito cultuale: affiancheranno, infatti, il team del M.A.D.A. in varie mansioni dalla fotografia al video making, dall’allestimento degli spazi fino all’organizzazione di eventi. Anche in questo caso le candidatura verranno vagliate dalla commissione e i selezionati verranno inquadrati come Borse lavoro al fine di una crescita professionale e personale multidisciplinare.


https://www.facebook.com/MADAtemporarylab/
Wine Textures, esperienze sensoriali tra vino e tessuti

Wine Textures, esperienze sensoriali tra vino e tessuti

Noi…dell’arte e Tenuta Villanova si incontrano per scoprire, insieme a voi, che l’arte non ha limite e può entrare in contatto anche con l’etnologia.

Qui non vogliamo raccontarvi una storia, ma farvi percepire cosa si cela dietro ad elementi, che per la quotidianità con cui li viviamo, ci possono apparire così banali, senza considerare, non solo il duro e costante lavoro, di tessitura o di coltivazione, che portano con sé, ma soprattutto quanto complesse ed articolate siano le loro sfaccettature.
Ogni vino, che scintilla nel nostro calice, ha il proprio nome specifico e un luogo di nascita, ovvero il nome del vigneto. Caratteristiche tecniche che unite al loro gusto e al loro profumo, dimostrano una vera e propria personalità. Un sorso però può non bastare per riuscire a cogliere la fragranza o l’aroma, che lo rendono unico e così diverso dalle altre qualità, proprio per questo abbiamo deciso di creare apposite opere artistiche di tessitura, che possano far cogliere la soggettività di ogni vino utilizzando uno specchio visivo e tattile delle sensazioni olfattive e gustative, provate bevendo.
Queste superfici tessili sono frutto di un lavoro minuzioso e di alta manifattura, la cui fonte di ispirazione sono stati proprio cinque vini selezionati: FraiaMerlotPicolitRefosco e Rosé.

Ciascuno di loro si è donato completamente alla sua creazione tessile, esplorando materiali e intrecci, diventando tutt’uno con essa, grazie alla tecnica della tintura naturale, dove il suo succo ha espresso su queste tele di trame ogni sfumatura del proprio colore, oltre che della fragranza.

Queste bevande, grazie alle stoffe tessute a mano, diventano un elemento da assaporate non solo con la bocca o il naso, ma anche con gli occhi e con le mani per conoscerlo ancora meglio, capirlo e comprendere cosa li contraddistingua l’uno dall’altro.

Il progetto WINE TEXTURES, curato da Michela Pascoli, Antonella Pizzolongo e Flavia Turel, è stato presentato la prima volta il 20 e 21 luglio 2018 presso la Tenuta Villanova di Farra d’Isonzo. 

Foto_Texere, P/E 2018: ispirazione Tempietto Longobardo

Foto_Texere, P/E 2018: ispirazione Tempietto Longobardo

È il Tempietto Longobardo, gemma di Cividale del Friuli e patrimonio dell’UNESCO, il protagonista indiscusso della nuova collezione di Foto_Texere, i foulard esclusivi nati dall’incontro tra i tessuti d’ispirazione longobarda della textile designer Antonella Pizzolongo e le fotografie scattate dalla photo designer Antonella Oliana.

Scopri gli esclusivi souvenir della P/E 2018 grazie agli scatti di Antonella Oliana a Beatrice Bianchi in Borgo Brossana a Cividale del Friuli.