Tintura Shibori – 20 aprile a Gorizia

Tintura Shibori – 20 aprile a Gorizia

Workshop di Tintura Shibori
Quando? Lunedì 20 aprile 2020
Dove? Atelier “La Casa Dipinta”, piazza Vittoria 14, Gorizia
Con chi? Flavia Turel

Info e prenotazioni 347.1733342 – noidellarte@libero.it

Programma del workshop di Tintura Shibori

Shibori è un termine giapponese che comprende diversi metodi per decorare i tessuti riservando determinate parti del tessuto prima della tintura: legando, cucendo, comprimendo la stoffa. La caratteristica di questa tecnica è che i disegni ottenuti hanno contorni sfumati con una parte di sorpresa sul risultato finale.

In un incontro si apprenderanno le fasi di preparazione del bagno di colore, e la tecnica di base del metodo tintorio che vi permette di personalizzare i tessuti di seta o di cotone per realizzare accessori e manufatti tessili originali per un foulard o complemento d’arredo.

MATERIALI: strumenti, tessuti e colori li mettiamo Noi…e Voi fantasia e divertimento!

Docente: Flavia Turel

Diplomata in Arte del Tessuto presso l’ISA Max Fabiani di Gorizia, ha collaborato con diversi artisti e lavora nel settore dell’artigianato, spaziando dalla sartoria, alla maglieria, al feltro e al crochet con i quali ha esplorato nuovi modi d’uso creativo. È tra le fondatrici dell’associazione culturale “Noi…dell’arte” di Gorizia per la quale si occupa della didattica e dei corsi di formazione artigianale. I suoi lavori sono stati esposti a numero mostre d’arte.

Mini Fashion School – 16/23/30 maggio a Gorizia

Mini Fashion School – 16/23/30 maggio a Gorizia

Corso Mini Fashion School a Gorizia – Esperienze progettuali e sartoriali per piccoli aspiranti stilisti. È rivolto ai bambini e alle bambine dai 7 ai 12 anni.

Quando? Sabato 16, 23, 30 maggio 2020 dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Dove? Museo della Moda, Borgo Castello 13, Gorizia
Con chi? Antonietta Labarile, fashion designer e stylist

Corso gratuito, con iscrizione obbligatoria 

347.1733342 – noidellarte@libero.it 

Il programma della Mini Fashion School a Gorizia

L’ERPAC Ente Regionale Patrimonio Culturale e l’Associazione “Noi…dell’arte” organizzano il corso gratuito per bambini e bambine dai 7 ai 12 anni curiosi. Tre lezioni per imparare a realizzare dei bellissimi vestitini per le bambole. Sotto la guida della stilista Antonietta Labarile, creeremo un piccolo atelier dove i bambini potranno esprimere la loro creatività e vedere realizzata la loro idea, ma sarà anche occasione di formazione poiché inizieranno a conoscere più da vicino i tessuti e le tecniche per realizzare abiti e accessori “mini”.

Programma del corso: il bambino sarà guidato nella scoperta e sperimentazione delle tecniche base del cucito a mano e confezionerà piccoli outfit per la bambola o peluche. Inoltre sarà possibile realizzare una sciarpa per il loro giocattolo utilizzando un piccolo telaio, scoprendo così anche le fasi di realizzazione di un tessuto fatto interamente a mano.                                 

Materiali e strumenti saranno forniti da Noi…                                                                                                       

Materiale da portare: bambola o Peluche o un altro amico i vostri figli vogliano vestire. 

Docente: Antonietta Labarile

Fashion designer e stylist, Antonietta Labarile è nata nel 1984 a Monfalcone (Gorizia), dove vive attualmente.  Ha studiato Moda e Costume presso il Liceo Artistico Max Fabiani di Gorizia, poi si è laureata in Design e Discipline della Moda all’Università di Urbino. E’la creatrice  del brand Misspillo in cui crea  collezioni fresche dal sapore frizzante e allegro del rock and roll  ispirandosi alla moda degli anni 50. Recentemente si è diplomata come consulente d’immagine e personal shopper presso la Carla’s Academy di Carla Gozzi.

B_Bag & Co: la capsule di Noi… dell’arte esposta alla Udine Design Week 2020

B_Bag & Co: la capsule di Noi… dell’arte esposta alla Udine Design Week 2020

B_Bag & Co. – Il viaggio si fa sostenibile (e a km 0)

La Linea B_Bag & Co. è una capsule collection di accessori progettata e realizzata dall’Associazione Noi…dell’arte con materiali plastici di riciclo che si trasformano in borsoni, borse e pochette rigorosamente fatte a mano, rifiniti con cura e capaci di raccontare una storia.

I banner utilizzati dalle designer, infatti, sono raccolti alla conclusione di eventi, mostre e festival che si svolgono sul territorio della Regione Friuli Venezia Giulia: gli accessori della Linea B_Bag & Co., dunque, sono anche esclusivi ed originali gadget che promuovono e valorizzano le ricchezze artistiche territoriali ispirati alle collezioni museali e non solo.

Borse e accessori sono perfetti per accompagnarti in qualsiasi viaggio dalla scuola al lavoro fino al tempo libero, un’alternativa sostenibile e a km 0 per muoversi senza tralasciare nulla!

La Linea B_Bag & Co. sarà esposta, durante la Udine Design Week 2020 (dal 2 al 9 marzo), in ben due location:

  • Palazzo Torriani, sede di Confindustria, Largo Carlo Melzi, 2, Udine.
  • Galleria La Loggia, piazza Libertà 11, Udine
b_bag & co

[Fotografie di Antonella Oliana]

Ecoprinting (avanzato) – 16/17 maggio a Gorizia

Ecoprinting (avanzato) – 16/17 maggio a Gorizia

Corso di Ecoprinting (avanzato)
Quando? Sabato 16 e domenica 17 maggio 2020 dalle ore 9.00 alle 18.00
Dove? Gorizia
Con chi? Michela Pasini, di Rosso di Robbia

Info e prenotazioni 347.1733342 – noidellarte@libero.it

N.B.: l’iscrizione è obbligatoria e va comunicata entro e non oltre il 10 maggio 2020.

Programma del corso di Ecoprinting

Il Corso è finalizzato ad ampliare le conoscenze su questa tecnica sperimentando mordenzature e tecniche alternative, senza l’uso di sostanze tossiche e plastiche!

la stampa naturale, conosciuta come ecoprinting, è una tecnica tintoria che prevede l’utilizzo di vegetali per realizzare stampe su tessuto dall’incredibile nitidezza. Dalla illustrazione delle principali piante tintorie si passerà dalla teoria alla pratica applicando mordenzature alternative dei tessuti senza l’utilizzo di solfati; ottimizzazione delle cotture per il risparmio idrico ed energetico; eco-printing e shibori; stampe astratte e figurative; stampe su bagno colore; tintura indaco; stampe con il metodo cosiddetto detto “della copertina”, ma senza plastica; viraggi post -stampa; apertura degli elaborati con commenti e conclusioni.
Materiale fornito: vegetali, supporti, attrezzatura, bibliografia
Materiale a carico dei corsisti: guanti di gomma, grembiule, forbici, aghi, tessuti o capi assortiti in fibre vegetali e animali mordenzati e non mordenzati.

Docente: Michela Pasini di Rosso di Robbia

Artigiana per amore della natura. Dopo la Laurea in Storia dell’Arte e Conservazione dei Beni Culturali, si dedica alla ricerca ed alla sperimentazione dei colori naturali dei filati e in particolare sui tessuti con la stampa vegetale piu nota come eco-printing specializzandosi nell’insegnamento di questa tecnica. Dal 2015 ha fondato il brand Rosso di Robbia Colori Naturali a Rimini .

Calligrafia cancelleresca – 5 aprile a San Vito al Tagliamento

Calligrafia cancelleresca – 5 aprile a San Vito al Tagliamento

Workshop Calligrafia cancelleresca
Quando? Domenica 5 aprile dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.
Dove? Museo della Vita Contadina D. Penzi a San Vito al Tagliamento (Pn)
Con chi? Michela Fedele, calligrafa.

Info e prenotazioni 347.1733342 – noidellarte@libero.it

Il programma del workshop di Calligrafia cancelleresca

 L’ERPAC Ente Regionale Patrimonio Culturale e l’Associazione “Noi…dell’arte” organizzano workshop gratuito CALLIGRAFIA CANCELLERESCA a cura di Michela Fedele per domenica 22 marzo al Museo della Vita Contadina di San Vito al Tagliamento.

La Cancelleresca (Italico) è una scrittura umanistica utilizzata dal 1400 in Italia e, successivamente, in tutta Europa, presso le cancellerie dello Stato Pontificio. Attualmente è lo stile prediletto da molti calligrafi per la realizzazione di scritture più espressive e gestuali mediante l’utilizzo di svariati strumenti calligrafici.

Durante il workshop conosceremo dettagliatamente i materiali calligrafici di base, eseguiremo degli esercizi propedeutici all’utilizzo del pennino punta tronca, affronteremo lo studio delle lettere dell’alfabeto italico prima con la matita e poi con pennino e inchiostro; realizzeremo tutte le lettere dell’alfabeto minuscolo e concluderemo con la realizzazione di un breve manoscritto.

N. B. : verranno distribuiti a tutti i corsisti carta e dispensa formativa. Sarà possibile acquistare sul posto il pennino, la cannuccia porta pennino e l’inchiostro calligrafico per chi non è già in possesso.

Docente: Michela Fedele

Calligrafa dal 2015 si occupa dello studio storico e formale delle scritture antiche e moderne, della Miniatura Medievale, della sperimentazione e realizzazione di inchiostri calligrafici secondo le antiche ricette medievali.