Ecoprinting (avanzato) – 16/17 maggio a Gorizia

Ecoprinting (avanzato) – 16/17 maggio a Gorizia

Corso di Ecoprinting (avanzato)
Quando? Sabato 16 e domenica 17 maggio 2020 dalle ore 9.00 alle 18.00
Dove? Gorizia
Con chi? Michela Pasini, di Rosso di Robbia

Info e prenotazioni 347.1733342 – noidellarte@libero.it

N.B.: l’iscrizione è obbligatoria e va comunicata entro e non oltre il 10 maggio 2020.

Programma del corso di Ecoprinting

Il Corso è finalizzato ad ampliare le conoscenze su questa tecnica sperimentando mordenzature e tecniche alternative, senza l’uso di sostanze tossiche e plastiche!

la stampa naturale, conosciuta come ecoprinting, è una tecnica tintoria che prevede l’utilizzo di vegetali per realizzare stampe su tessuto dall’incredibile nitidezza. Dalla illustrazione delle principali piante tintorie si passerà dalla teoria alla pratica applicando mordenzature alternative dei tessuti senza l’utilizzo di solfati; ottimizzazione delle cotture per il risparmio idrico ed energetico; eco-printing e shibori; stampe astratte e figurative; stampe su bagno colore; tintura indaco; stampe con il metodo cosiddetto detto “della copertina”, ma senza plastica; viraggi post -stampa; apertura degli elaborati con commenti e conclusioni.
Materiale fornito: vegetali, supporti, attrezzatura, bibliografia
Materiale a carico dei corsisti: guanti di gomma, grembiule, forbici, aghi, tessuti o capi assortiti in fibre vegetali e animali mordenzati e non mordenzati.

Docente: Michela Pasini di Rosso di Robbia

Artigiana per amore della natura. Dopo la Laurea in Storia dell’Arte e Conservazione dei Beni Culturali, si dedica alla ricerca ed alla sperimentazione dei colori naturali dei filati e in particolare sui tessuti con la stampa vegetale piu nota come eco-printing specializzandosi nell’insegnamento di questa tecnica. Dal 2015 ha fondato il brand Rosso di Robbia Colori Naturali a Rimini .

Calligrafia cancelleresca – 22 marzo a San Vito al Tagliamento

Calligrafia cancelleresca – 22 marzo a San Vito al Tagliamento

Workshop Calligrafia cancelleresca
Quando? Domenica 22 marzo dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.
Dove? Museo della Vita Contadina D. Penzi a San Vito al Tagliamento (Pn)
Con chi? Michela Fedele, calligrafa.

Info e prenotazioni 347.1733342 – noidellarte@libero.it

Il programma del workshop di Calligrafia cancelleresca

 L’ERPAC Ente Regionale Patrimonio Culturale e l’Associazione “Noi…dell’arte” organizzano workshop gratuito CALLIGRAFIA CANCELLERESCA a cura di Michela Fedele per domenica 22 marzo al Museo della Vita Contadina di San Vito al Tagliamento.

La Cancelleresca (Italico) è una scrittura umanistica utilizzata dal 1400 in Italia e, successivamente, in tutta Europa, presso le cancellerie dello Stato Pontificio. Attualmente è lo stile prediletto da molti calligrafi per la realizzazione di scritture più espressive e gestuali mediante l’utilizzo di svariati strumenti calligrafici.

Durante il workshop conosceremo dettagliatamente i materiali calligrafici di base, eseguiremo degli esercizi propedeutici all’utilizzo del pennino punta tronca, affronteremo lo studio delle lettere dell’alfabeto italico prima con la matita e poi con pennino e inchiostro; realizzeremo tutte le lettere dell’alfabeto minuscolo e concluderemo con la realizzazione di un breve manoscritto.

N. B. : verranno distribuiti a tutti i corsisti carta e dispensa formativa. Sarà possibile acquistare sul posto il pennino, la cannuccia porta pennino e l’inchiostro calligrafico per chi non è già in possesso.

Docente: Michela Fedele

Calligrafa dal 2015 si occupa dello studio storico e formale delle scritture antiche e moderne, della Miniatura Medievale, della sperimentazione e realizzazione di inchiostri calligrafici secondo le antiche ricette medievali.

25 maggio a Cividale: workshop di Serigrafia con colori organici

25 maggio a Cividale: workshop di Serigrafia con colori organici

Quando? Sabato 25 maggio dalle ore 10 alle ore 18.

Dove? A Cividale del Friuli.

Con chi? Davide Montorsi, di MedullaMade, Modena.

workshop serigrafia cividale del friuli

Il workshop è aperto anche a chi non conosce la serigrafia, perchè verranno date le nozioni di base per conoscere ed utilizzare i colori organici per la stampa serigrafica rispettando l’ambiente ed il lavoro etico.

Programma 

Una prima parte teorica riguarderà dei cenni sulla serigrafia, sulla preparazione del colore confrontando la produzione di massa dell’industria dell’abbigliamento, evidenziando importanza della gestione anche ecologica di un’impresa artigiana. Seguirà una parte pratica che sarà aperta alla sperimentazione della stampa serigrafica dei partecipanti. Saranno messi a disposizione dei telai con grafiche originali e soprattutto i colori organici, carte e tessuti. Tutti gli elaborati realizzati si potranno portare a casa.

MATERIALI: puoi portare qualche supporto personale (maglietta o tessuto) attrezzi, strumenti, materiali e colori li mettiamo Noi…!

Info e prenotazioni 347.1733342 –   noidellarte@libero.it 

Docente DAVIDE MONTORSI, fondatore di Medulla, laboratorio di serigrafia con colori naturali avente sede nell’antica legatoria Bottega dei Gozzi a Modena, impegnato nella ricerca sull’uso dei pigmenti naturali organici e inorganici da diversi anni. Il lavoro di questo artigiano è stato ispirato dai manoscritti sul colore di Cennino Cennini, da un crescente interesse per il rispetto dell’ambiente e il lavoro etico. Con anni di sperimentazione e studio ha creato la propria formula per stampare in serigrafia con i colori naturali, sia su carta che su tessuto. Collabora con realtà locali, quali moda sostenibile (in particolare con la stilista Cecilia Rinaldi), il Node Festival, illustratori quali Luca Zamoc e Marino Neri. E’ spesso ospite nel corso di serigrafia dell’Accademia di Brera di Milano.

Ricami calligrafici, l’originale workshop a Cividale

Ricami calligrafici, l’originale workshop a Cividale

Quando? Domenica 19 maggio dalle ore 10 alle 18.

Dove? Cividale del Friuli.

Con chi? Maria Grazia Colonnello.

ricami calligrafici corso

Un workshop di avvicinamento al segno e al gesto calligrafico partendo dall’osservazione delle composizioni e dalle sfumature cromatiche dell’antica arte dei Kaitag, ricami preziosi dall’aura magica realizzati in Daghestan.

Programma

Osservando la bellezza e le molte forme compositive e cromatiche cercheremo di sviluppare un segno personale e unico, sperimentando con inchiostri e carte.  Andremo a creare il nostro Kaitag, il nostro ricamo calligrafico personale. Utilizzeremo vari strumenti scrittori, esprimeremo attraverso la scrittura la nostra intima interpretazione.

MATERIALI: matita, carta per schizzi, pennini e inchiostri, fili, tessuti li mettiamo Noi…! 

Info e prenotazioni 347.1733342   noidellarte@libero.it 

Docente: MARIA GRAZIA COLONNELLO è nata a Reims in Francia e vive ora in Veneto. Illustratrice e docente specializzata nell’illustrazione di libri per l’infanzia ha al suo attivo 15 pubblicazioni, alcune di queste hanno ricevuto riconoscimenti internazionali. Ha iniziato a interessarsi alla calligrafia nel 2006, dopo aver visitato una mostra del calligrafo Brody Neuenschwander. Un percorso di ricerca tesa a sperimentare il gesto calligrafico su diversi materiali, tessuti, vetro, tele, carta in continua evoluzione. La calligrafia interpretata come ricamo, come trama calligrafica sulla quale tessere poesie e non solo. Ha esposto in mostre personali e collettive.

Riparte il corso di tessitura a mano a Cividale del Friuli

Riparte il corso di tessitura a mano a Cividale del Friuli

Quando? A partire da mercoledì 8 maggio e per sei settimane. Dalle ore 16.30 alle ore 19.00.

Dove? Cividale del Friuli.

Con chi? Antonella Pizzolongo.

corso tessitura base antonella pizzolongo

Imparare la tessitura a mano attraverso la conoscenza delle tecniche di base è possibile creare infinite texture che associate all’uso del colore e dei materiali daranno vita ad originali tessuti che la fantasia ti suggerirà!

Programma

Dalla teoria alla pratica si impareranno a decifrare i grafici tecnici e a conoscere le armature fondamentali della tessitura manuale a quattro licci. Dalla preparazione dell’ordito alla tessitura con materiali e colori diversi fino alla realizzazione di un manufatto a scelta: per una sciarpa, borsa o altro. Saranno a disposizione di ogni partecipante un telaio da tavolo a quattro licci, orditoio, spole, filati assortiti, piccoli strumenti e una dispensa con i tracciati tecnici.

Info e prenotazioni 347.1733342 – noidellarte@libero.it

Docente: Antonella Pizzolongo insegnante e textile designer. Dopo gli studi artistici accademici rivolge la sua attenzione tra l’arte e l’artigianato, alle tecniche tessili ed in particolare alla tessitura a mano. Insegnante di Design della Moda al Liceo Artistico di Gorizia ha collaborato con scenografi per la realizzazione di costumi teatrali e con stilisti. Ha curato esposizioni e sfilate partecipando a rassegne artistiche nazionali ed internazionali.  

Camera Lucida, il workshop di Martina Zena a Cividale

Camera Lucida, il workshop di Martina Zena a Cividale

Quando? Sabato 4 maggio dalle ore 10 alle ore 18.

Dove? Cividale del Friuli.

Con chi? Martina Zena.

camera lucida workshop cividale

La Camera Lucida è un dispositivo ottico usato dagli artisti come ausilio per il disegno. Il workshop mira a far conoscere le funzioni e le possibilità di questo strumento ottico di supporto al disegnatore.

Programma

Il workshop si divide in tre momenti, un’introduzione storica e teorica: dove e come veniva utilizzata la Camera Lucida a partire dal XIX sec. fino ai giorni nostri. Una seconda parte sarà dedicata alla realizzazione della propria Camera Lucida e infine i partecipanti verranno guidati in una serie di esercizi per apprendere la tecnica necessaria ad utilizzare questo strumento. 

MATERIALI: ad ognuno verrà dato un kit necessario a costruirsi la propria Camera Lucida, ogni partecipante dovrà portare fogli e strumenti per disegnare.

Info e prenotazioni 347.1733342   noidellarte@libero.it 

Docente MARTINA ZENA: Martina è pittrice e grafica e ad oggi si distingue in particolare per la sua versatilità nel campo delle arti visive, costantemente alla ricerca di nuove sperimentazioni a applicazioni della sua creatività. In seguito alla sua esperienza all’interno di Fabrica per l’area Editorial porta avanti progetti personali nell’ambito delle arti visive, del design e della performance artistica, connotando ogni suo intervento e progetto con la propria personalità.