Archivi tag: Flavia Turel

“…storie tessili”: esposizione a “Filo lungo filo”, Collegno (TO)

Esposizione a “FILO LUNGO FILO – un nodo si farà”
COLLEGNO (Torino)
Villaggio Leumann 23-24 settembre 2017

Noi dell’arte e “…STORIE TESSILI”

Tante storie raccontate attraverso tanti fili: ordito e trama, genesi di qualsiasi tessuto, possono tracciare mappe che superano spazio e tempo, legando persone, sensazioni ed emozioni. Il filo racconta anche i luoghi, in maniera inedita, imprevedibile ed evocativa.

Le opere esposte a FILO LUNGO FILO rappresentano, in parte, un peculiare percorso di ricerca stilistica e di contaminazione dei dettami della cultura artistica classica con le sperimentazioni della fiber art contemporanea.

Le artiste e le opere

ROSANNA COLLORICCHIO – LUNGO IL FIUME

Storie cucite assieme, storie dalle anime differenti che si incontrano lungo il fiume. Genti e confini, crude verità e incredibili leggende si sovrappongono come le acque e gli zampilli. Anche la mia storia si è imbrigliata nel corso d’acqua: ripercorro allora dalla foce alla sorgente il suo voluttuoso percorso, così nella mappa immemore del Natisone è il filo a ricondurmi a casa.

rosanna colloricchio filo lungo filo

LOREDANA GIACOMINI – IL FILO RACCONTA

I sogni di una vita in cui la pazienza e l’immaginazione, unite alla fatica che richiede il telaio, hanno giocato creando il tessuto della mia esistenza, impregnato di umori e passioni. L’intreccio di fili rappresenta lo scorrere delle stagioni e celebra la storia di chi, come me, ha scelto di porre al centro dei propri affetti un telaio. Ciò che unisce il tempo è un filo che ha suggellato i legami affettivi e consentito di uscire dal labirinto dei lavori comuni.

loredana giacomini filo lungo filo 2017

ANTONELLA PIZZOLONGO – TEMPO RIFLESSO

L’impossibile incontro tra la storia e il presente, tra il tempo che scorre e l’immobilità della scatto fotografico: solo il Natisone è l’eterno testimone che riflette, tra le trame, ogni sospiro della Città.

antonella pizzolongo filo lungo filo

FLAVIA TUREL – RACCOGLIENDO IMPRONTE

Il camminare lungo il fiume, seguendo il suo percorso, osservando lo scorrere dell’acqua, del tempo e delle stagioni, la natura che vi si specchia. Tracce di colori, profumi, impronte di natura, raccolte nel cammino e imprigionate nelle trame del tessuto.

flavia turel filo lungo filo

Creare sotto l’ombrellone – I workshop di Giugno

L’associazione culturale Noi…dell’arte in collaborazione con Marina Lepanto di Monfalcone, Via Consiglio d’Europa 38, organizzano tre interessanti incontri creativi fashion a bordo piscina.

– Giovedì 9 giugno dalle 17.00 alle 20.00

ACCESSORI PER CAPELLI

creare sotto l'ombrelloneVuoi realizzare dei divertenti accessori per capelli in stile anni ’50 da sfoggiare al mare o nelle giornate estive in città? Con la fashion designer Antonietta Labarile di Misspillo potrai creare sotto l’ombrellone questi coloratissimi accessori.

– Giovedì 23 giugno ore 17.00-20.00

COLORA il tuo PAREO

Rivolto a tutti coloro che vogliono apprendere una semplice e particolare tecnica pittorica per personalizzare i tessuti e realizzare un bel pareo per l’estate. Un’occasione per entrare nel magico mondo dei colori e della decorazione del tessuto a cura di Flavia Turel.

– Giovedì 30 giugno ore 17.00-20.00

STOLA DOUBLE-FACE IN STILE ANNI 50

Vuoi realizzare una colorata stola estiva double face da indossare nelle fresche serate estive o da abbinare a qualche bel vestito da cerimonia? Con la fashion designer Antonietta Labarile che ti spiegherà passo passo come fare, potrai andare a casa con la tua bella stola cucita da te!

locandina Lepanto 1-page-001

Per info e prenotazioni 347.1733342 noidellarte@libero.it

Associazione Culturale Noi… dell’Arte GORIZIA www.noidellarte.it

Forme riflesse – Flavia Turel

forme riflesse flavia turel

FORME RIFLESSE di Flavia Turel

Mani che lentamente hanno plasmato la lana grezza evocano il gesto manuale e lento del passato, della tradizione che si confronta con i ritmi di vita attuale. Una forma rigonfia, apparentemente vuota, capace di contenere un’anima imprigionata nel riflesso. Le energie indesiderate possono liberamente scorrere fuori e condurci in uno spazio sacro.

Goriziana, diplomatasi in Arte del Tessuto presso il Max Fabiani di Gorizia, lavora nel settore artigianale legato alle espressioni d’arte tessile spaziando dalla sartoria, alla maglieria, al feltro e al crochet, con i quali ha esplorato nuovi modi d’uso creativo collaborando con artisti e designer esponendo le sue opere in diverse rassegne artistiche. E’ tra le fondatrici dell’Associazione Culturale “Noi … dell’arte” e attiva sostenitrice.

flavia.turel@gmail.com