Archivi tag: Copertina d’artista

Notebook – Elena Sanguankeo

notebook elena sanguankeo

NOTEBOOK – Elena Sanguankeo

Tessendo una vita. L’opera rispecchia in pieno il percorso di vita dell’artista, presentata sotto forma di notebook, metaforicamente gli appunti di viaggio e gli swatch di tessuto raccontano gli stati d’animo del suo viaggio.

 

Nata a Bangkok, nel 1982. Dopo gli studi liceali in Thailandia, consegue la Laurea con lode presso l’Accademia di Costume & Moda di Roma. La sua passione viscerale nei confronti della materia tessuto, dopo varie collaborazioni con noti brand di moda, la porta al vero senso del suo percorso artistico e professionale, la tessitura manuale.

Partecipa attivamente con il laboratorio artigianale udinese “Arteviva” dove la sua “fresca” intraprendenza, miscelata con l’esperienza e know how tessile di Liviana Di Giusto, ha portato a collaborazioni importanti con marchi dell’haute couture. Elena sta riuscendo a veicolare i valori dell’artigianato a livello internazionale ritagliandosi sempre di più una reputation nel settore del textile designer, ed è qui che l’arte combina in maniera magica con la professione.

Vive con la famiglia a Udine.

elena.arteviva@gmail.com

Nel fare – Loredana Giacomini

Loredana Giacomini "Nel fare"

NEL FARE – Loredana Giacomini

C’è un posto dove la propria fisicità emerge.
Corpo e mente diventano protagonisti nel fare, nel creare, nel sogno di una cosa.

Tessitura al telaio con fili di lino e cotone e tintura manuale: l’opera è esposta al Museo Etnografico del FVG di Udine.

Loredana Giacomini, dopo gli studi artistici, utilizza il telaio a mano per lavoro e per passione. Artigiana fin dagli anni 90, ha collaborato con alcuni tra i più noti laboratori artigiani della Regione. Nel suo laboratorio a Pantianicco, dove è nata e cresciuta, esprime tutta la creatività di textile designer: progetta e produce manufatti esclusivi tessuti al telaio per importanti aziende italiane, del fashion e dell’arredamento. Alla professione artigianale affianca un’interessante ricerca artistica che la porta ad esplorare nuove forme del fare tessitura, le sue opere sono state apprezzate in diverse mostre in Italia e all’estero.

Contatti: giacominitessitura@libero.it

Eco_tessuti – Maria Grazia Tarondi

maria grazia tarondi eco_tessuti

ECO_TESSUTI – Maria Grazia Tarondi

Accessori tessili realizzati con l’Eco-Printing, tecnica di stampa vegetale che permette di imprimere sulle stoffe, fiori, foglie e tutto ciò che la natura offre.

Maria Grazia Tarondi, dopo avere dedicato la sua vita lavorativa agli altri da infermiera, si immerge nel mondo creativo con gioia e determinazione. Approfondisce con passione diverse tecniche artigianali per creare capi fashion. Si avvicina per hobby alla tessitura a mano, ma è la conoscenza della stampa vegetale che per permette una vera e propria svolta creativa. Infatti, con questa tecnica, realizza tessuti con effetti unici.

Vive ad Adegliacco (Udine)

Contatti: Facebook

Nunografia – Gioia Danielis

nunografia Gioia Danielis

NUNOGRAFIA – Gioia Danielis

Dettaglio di abito in nuno feltro senza cuciture con linoleografia.
(Ph. Gösta Zwilling)

Gioia Danielis, nata a Udine, dove vive e lavora. Artista visiva, ha lavorato con diverse tecniche e materiali. Attualmente si dedica all’arte tessile attraverso la tecnica arcaica del feltro e del nuno feltro, sua più recente derivazione di origine giapponese, assieme a tinture naturali con tecnica shibori e art yarn.
Realizza inoltre opere che presentano una fusione tra fibre naturali, materiali inorganici e pittura. Intende e tratta la materia come colore.

www.gioiadanielis.it

Medusa – Cinzia Li Volsi

Medusa Cinzia Li Volsi

MEDUSA – Cinzia Li Volsi

Creature fantastiche, tentacolari, colorate, ispirate da elementi della natura ma contemporaneamente tanto riconoscibili quanto irreali, in un misto di mostruoso e meraviglioso: le opere recenti anticipano un possibile scenario futuro prodotto dai cambiamenti climatici.

I materiali e le tecniche esplorano questa transizione combinando rigorosa manualità, sperimentazione e sublimazione del materiale e delle forme in qualcosa di nuovo e diverso che, nell’evocare, racconta e denuncia: nell’ opera Medusa l’ antica garza a tre fili peruviana si associa alla plastica colorata delle shopping bags.

Cinzia Li Volsi lavora a Sacile, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Venezia e da allora si esprime con il mezzo tessile, realizzando arazzi, sculture, rilievi tessili, installazioni. Le sue opere hanno partecipato  a mostre nazionali e internazionali di Fiber Art e di Eco-art.

clivo@clivo.it/ Facebook