Incursioni – Michela Sbuelz

incursioni Michela Sbuelz

INCURSIONI  2018 – Michela Sbuelz

Ferite dell’anima, strappi nel cuore, cicatrici di vita. 

Percorsi tortuosi, poi -inatteso- un nuovo inizio: speranza e prospettiva, balsamo che nutre e cura, che rinnova rendendo più forti.  Legni lacerati come chi ha conosciuto sofferenze e tribolazioni. Oro come attenzione e cura, opportunità e cambiamento, in una nuova e più autentica dimensione.

 

Nata a Udine, mi sono diplomata all’Istituto d’Arte e all’Accademia di Belle Arti di Verona e ho esposto le mie opere dal 1987 in collettive e personali in Italia e all’estero. Mi sono occupata di restauro architettonico (Villa Liruti Biasutti), murales (The Mills International School), decorazione di mobili, fotografia, illustrazione di poesie (Assetto di volo di Pierluigi Cappello) ed insegno Arte e immagine nella Scuola secondaria di primo grado.

Mi ritiro nel silenzio del mio studio affacciato sulle montagne e creo in solitudine assaporando l’alchimia dei materiali in dialogo tra loro. Alle volte stupita di quello che accade: alchimie inattese che arrivano da altrove. Altre volte il tempo diluito di un’idea che prende forma e si fa progetto: il desiderio di comunicare e trasmettere, forse testimoniare.

Vive e lavora a Tricesimo (Udine)

https://www.facebook.com/michela.sbuelz

invito mostra sbuelz